2013 – PARCO ASTRONOMICO “LA TORRE DEL SOLE”

Domenica 17 Febbraio siamo andati al bellissimo Parco astronomico La Torre del Sole a Brembate di Sopra (BG).
Tutti presenti e puntuali alle 11.00 siamo partiti dalla cascina di Monza, Prima tappa: Pappa!
Alle 12.30 abbiamo fatto una buonissima pizzata al Ristorante-Pizzeria Il Limbo dove 2 mitici pizzaioli hanno sfornato 70 pizze alla velocità della luce.
Con la panciotta piena ci siamo recati al planetario verso le 14.00 dove siamo stati accolti dai bravissimi Davide e Fausto, due guide molto simpatiche e divertenti che ci hanno diviso in due gruppi: prima un gruppo faceva la visita guidata con la salita alla torre del vecchio acquedotto e l’altro entrava al planetario, e al termine cambio di gruppo e di guida….. le nostre guide ci hanno raccontato cose non semplici con una allegria semplicità e simpatia non comuni, e abbiamo imparato tante cose nuove, divertendoci.
Lo sapevate che il sole è bianco? Io no! e che la terra rispetto al sole è un puntino piccolo piccolo? e che la terra dal sole dista miliardi di km? e che il sole ha come dei nei su di sé che ogni tanto scoppiettano come crateri? E che i segni zodiacali sono stati inventati dagli Dei che guardavano il cielo e univano i puntini delle forme geometriche che si presentavano e così sono nati lo scorpione, il toro, la costellazione dell’ariete del sagittario, la bilancia i gemelli e così via per tutti i segni zodiacali….. Quante cose e la nostra sete di sapere cresceva, e le guide gentili che ci hanno spiegato e mostrato come sono fatti i loro telescopi giganti, fatto vedere il sole le stelle, i pianeti e le galassie, e fatto sdraiare su comodissime poltroncine del planetario dove abbiamo ammirato la volta illuminata, e dove, una voce guida ci spiegava il sistema solare e tutti i pianeti di cui di solito sentiamo parlare ma non sappiamo dove sono, quanto sono grandi e se c’è vita su quel pianeta… Marte Venere Giove, il primo uomo sulla luna, insomma abbiamo fatto un viaggio “spaziale” in una navicella virtuale.

Verso le 17.30 siamo ripartiti da Brembate e fatto ritorno a Monza, contenti di quanto abbiamo visto e imparato con la promessa di tornare quanto prima magari una sera d’estate visto che c’è l’apertura serale per ammirare le stelle e la luna di notte.
Grazie a Mirko che ha aperto la sua pizzeria Limbo per noi, a Davide e Fausto per la loro bravissima competenza e allegria e per avere coinvolto i bambini così bene.
Grazie ai bambini che con la loro semplicità riescono sempre a stupirci piacevolmente, e alla Magica Cleme che come sempre riesce a rendere una giornata normale in una giornata planetariamente speciale .
Vania

  • Condividi